Suggerimenti per la Polinesia Francese: Isole da vedere

È inevitabile ricorrere al paradiso dei cliché dei bungalow su acque cristalline e spiagge di sabbia bianchissima quando si parla della Polinesia francese. E probabilmente hai già pensato a Bora Bora e Moorea mentre leggi questo. Ma c'è molto altro da sapere qui. Il territorio francese ha cinque arcipelaghi, che ammontano a 118 isole paradisiache. Nel post di oggi, portiamo suggerimenti dalla Polinesia francese e atterriamo a Tahaa, Raitea e Huahine, che fanno parte dello stesso insieme di isole di Bora Bora, dove puoi galleggiare in mari calmi, alzarti, fare surf, fare escursioni, fare il bagno nella cascata, entrare in contatto con la cultura locale, cucinare, immergersi, guardare i raggi e le tartarughe .

Ahhh, queste belle persone!

"Oggi ci sarà il sole perché stiamo sorridendo", dice l'allegra Maruia, che ci ha anche insegnato qualcosa sulla danza tahitiana e su come preparare il pesce con il cocco. Qui i nativi non vendono la loro terra così facilmente agli stranieri; Dicono che la terra non appartiene a loro, ma alla terra. Danno fiori a coloro che vengono in segno di gentilezza e conchiglie a coloro che se ne vanno. Perché le conchiglie appartengono a Huahine, e quindi quelli che se ne vanno oggi dovranno tornare per restituirle un giorno. Per inciso, i fiori sono in ogni cosa su queste isole. Le donne indossano fiori che sbocciano attaccati alle orecchie; a sinistra - il lato del cuore - se sono sposati, e a destra se sono single. Anche gli uomini li indossano, ma sono bottoni. C'è un ibisco qui che dà fiori che sono gialli durante il giorno e rossi di notte. In un momento in cui non c'era l'orologio, venivano segnati degli incontri contrassegnati da fiori: "Incontrami quando l'ibisco è rosso". E i luoghi trasudano la tiara, cugina del nostro gelsomino. Le stanze, le persone, i piccoli sentieri, tutto ha un debole profumo di diadema, gentilezza e amore.

La Polinesia Francese ha bellissime spiagge e raramente abbiamo visto un mare turchese come qui. Ma al di là delle spiagge, questo antenato legato alla natura e all'ampio sorriso dei Tahitiani rende il posto ancora più eccitante. Quando i missionari arrivarono nell'arcipelago nel XVI secolo e catapultarono le tribù, cercarono di vietare ai nativi di ballare, cantare, i gusci usati come utensili da cucina furono messi da parte, vennero la forchetta e il coltello, le donne che si coprirono con le loro i capelli lunghi sono stati costretti a indossare abiti ai talloni. Ma quello che vedi oggi è che le tradizioni erano più forti del dominio. Quindi, esci dall'hotel. Ok, tutto quello che vuoi fare è stare in mare, sull'amaca, nel tuo bungalow sull'oceano. Ma vale la pena dedicare qualche ora a camminare con una guida nativa. Vai al nostro. E un'altra cosa, questa è una destinazione anche per le famiglie, non solo per i viaggi di nozze.

CONSIGLI POLINESIA FRANCESI: RAIATEA / TAHAA

Come le loro sorelle più famose, Raiatea e Tahaa hanno la stessa potente geografia: un'isola formata da una gigantesca roccia che emerge dal mare con tutta la sua potenza, coperta da fitte foreste. C'è solo una strada intorno a ciascuna di queste isole, e il resto è preservato. E poi, attorno a questa isola madre, ci sono i piccoli isolotti, chiamati Motus, pieni di alberi di cocco. Molti di loro sono vergini e non costruiti, solo nella bellissima Tau Tau ha un resort che non deve nulla a quelli di Bora Bora: Le Tahaa, un castello relais con bungalow sul mare. E il mare è questa foto, senza filtro.

Raiatea / Tahaa / Tau Tau è sbalorditivo, sorprendente, bello da morire e merita tutti i crediti di un luogo paradisiaco e qualcos'altro. Se vieni in Polinesia francese, non perdere queste destinazioni. Allunga qui e rimani almeno 4-5 giorni.

E mentre la Polinesia Francese è una destinazione per la luna di miele, c'è molto da fare con la tua famiglia. Resort per bambini, divertimento, avventura e attività culturali sono nella lista. E se la massima qui è godersi il mare, ci sono molti modi per giocarci. Le immersioni subacquee sono una di queste. Ci sono oltre 20 punti di immersione a Raiatea e Tahaa, incluso un relitto (maggiori informazioni su Dive Tahiti Blue). Un altro diversivo di dimensioni familiari è lungo le rapide che si formano tra il motus, osservando i giardini di corallo sullo sfondo. Assicurati di farlo!

Contattare i nativi e scoprire qualcosa in più sulle loro radici e tradizioni è anche un programma che abbiamo creato e amato. Il tour includeva un tour dell'isola 4 × 4, fermandosi in una piantagione di vaniglia (uno dei forti di Tahaa) e in una fattoria di perle, e infine un delizioso pranzo a casa di Teva, che poi ci ha portato in barca per immergerci. punti strategici di Tahaa. In questi luoghi, per fortuna, puoi vedere raggi e squali nuotare insieme.

A proposito, una delle punte della Polinesia francese per chi ama remare in mare: Tahiti ha una Paddle Marathon con una traversata meravigliosa. Dura 3 giorni e va da Huahine a Raiatea, va a Tahaa e poi da Tahaa a Bora Bora.

DOVE DORMIRE A RAIATEA / TAHAA : Per un'esperienza paradisiaca con bungalow sul mare su un motu per chiamare il tuo, punta la bussola a Le Tahaa Resort & Spa. Questo è un hotel esclusivo per bambini che fa parte della collezione Relais & Chateau. Ha una piscina, supporto per attività marine, spa, club di immersioni e tariffe a partire da + / _ US $ 800. Per quelli con un budget inferiore, ci sono altri hotel qui a questo link di prenotazione. È inoltre possibile trovare hotel per famiglie cercando "pension de famille a tahaa" su Google.

COME ARRIVARE A TAHAA: Da Papeete a Tahaa in aereo sono circa 40 minuti, e chi vola è Air Tahiti e costa circa $ 200. Arrivando a Raiatea, devi prendere una barca per Tahaa, e questo trasferimento di solito viene effettuato dagli hotel. C'è la possibilità di andare in barca, ma sono circa otto ore.

COME ARRIVARE AL PAPEETE: Abbiamo volato a Los Angeles e da lì abbiamo preso un volo per Tahiti Nui. Un consiglio a basso costo per viaggi in famiglia a basso costo: a Tahiti, fino a due bambini di 11 anni che viaggiano con la famiglia non pagano un biglietto, solo le tasse (vedi informazioni qui)



Huahine

Come Tahaa, Huahine è un'isola immacolata tropicale, meno sfruttata nella Polinesia francese, con acque cristalline, palme da cocco nascoste, piantagioni di vaniglia e fitta vegetazione. Per darti un'idea, mentre Moorea ha oltre 15.000 residenti, sono solo 5.000 qui. E ci sono solo 3 hotel sull'isola, nessuno dei quali è grande. Questa è un'isola da visitare con calma e in armonia con la natura.

Qui ci sono anche molte attività in mare: snorkeling, snorkeling, equitazione. Ma soprattutto è rilassante. I giorni passano, la tua pelle diventa dorata e il tuo sorriso un po 'più ampio.

Huahine, infatti, sono due, non un'isola, collegati da un breve ponte. Huahine Nui, a nord, ospita il villaggio di Fare (piuttosto pittoresco e merita una visita) e la maggior parte delle principali strutture turistiche e amministrative. Appartato e robusto Huahine Iti offre le migliori spiagge del sud, le lagune blu e un'atmosfera serena e rilassata.

L'isola è conosciuta come il Giardino dell'Eden, ma è anche un museo a cielo aperto. Ci sono sparsi su Huahine ci sono oltre 200 templi polinesiani. Il più grande di questi è il Tempio Maeva, usato dagli antenati per cerimonie, sacrifici e riunioni reali. Ma per vedere il "Monte Olimpo" di Huahine, salire sulla cima del Monte Matairea, dove gli antenati credevano di essere più vicini agli dei.

Quindi rilassati molto, visita i templi, accedi e prenditi una giornata per esplorare l'isola con il tour in barca 4X4 + . Il tour (che abbiamo fatto con il Poe Island Tour) inizia con una visita a una fattoria di perle galleggianti e procede verso un motu appartato e la sua laguna (come chiamano le piscine naturali che si formano tra i coralli), dove si trova un picnic sotto accordi ukulelê e lezioni veloci di danza in cucina. Molto divertente!

DOVE DORMIRE: Il nostro hotel era Maitai Lapita, che ha un profilo più rustico, e spaziosi bungalow affacciati sul fiume e sulla foresta. L'hotel si trova tra la spiaggia e le montagne e dispone di un ottimo ristorante e piscina. Non è un hotel di lusso, ma è molto bello e integrato con la natura. Per chi desidera bungalow sul mare, c'è il Royal Huahine, con tariffe a partire da $ 266. Ci sono tariffe non di punta a partire da $ 250. Per hotel ancora più economici, vai qui.

COME ARRIVARE: I voli da Papeete impiegano meno di 20 minuti e costano da $ 150. Ci sono anche voli che collegano Huahine e Raiatea, Bora Bora, Moorea.

DOVE MANGIARE: Abbiamo cenato molto bene allo Yatch Club (aragosta circa $ 42, pesce circa $ 19, 50). Abbiamo anche cenato al ristorante dell'hotel, ed è fantastico (insalata circa $ 18 e pesce circa $ 25)


Juju on Trip ha viaggiato in Polinesia su invito del Tourisme Tahiti

Lascia Il Tuo Commento

Please enter your comment!
Please enter your name here