Rotta del Portogallo e della Spagna: roadtrip di entrambi i paesi

Questo post presenta una sceneggiatura completa di Portogallo e Spagna, lasciando Madrid in auto, passando per Toledo, attraversando l'Andalusia, i pueblos blancos, arrivando infine a Évora e poi a Lisbona. In tutto ci sono circa 1300 km. Non abbiamo determinato il numero di giorni, ma sarebbe bello avere almeno 15-20 giorni.

Se ne hai di più, indico ancora una via di fuga per Tangeri e Chefchaouen prendendo il traghetto a Tarifa (sulla strada tra Granada e Cadice)

Ora un consiglio importante è che se viaggiate con bambini, è bene noleggiare un'auto più grande e più confortevole e prenotare almeno due o tre notti in ogni città per non essere faticoso.

Per il leasing automobilistico, un consiglio è quello di utilizzare un motore di ricerca dei prezzi. Usiamo le auto a noleggio o le auto a noleggio perché cercano i prezzi in tutte le società di noleggio locali ed è più facile confrontare i valori. Quando noleggi un'auto, fallo solo quando lasci Lisbona (a Lisbona non avrai bisogno di un'auto).

Mappa Roadmap Portogallo Spagna:

Madrid: fermata 1 del percorso in auto Portogallo Spagna:

Il nostro itinerario Portogallo e Spagna inizia a Madrid. La capitale spagnola è per tutti. Dai vicoli tra antiche dimore a vivaci piazze, Madrid respira avanguardie senza perdere il fascino storico conservato nel tempo. Musei, piazze, bar e feste notturne fanno parte della sceneggiatura.

Cosa fare a Madrid:

Come altre città europee, Madrid ha un ricco centro storico. Tra i luoghi da visitare ci sono il Palazzo Reale, la Cattedrale di Santa Maria, la Plaza de Oriente, il Teatro Reale.

  • Per entrare nel brusio di Madrid, devi andare a Plaza de España e da lì vale la pena prendere la vivace Gran Via, la strada principale della città, con due chilometri di negozi, caffè e ristoranti.
  • Un altro luogo famoso a Madrid è Plaza Mayor, che è circondato da vecchi hotel e negozi, che ronza nel tardo pomeriggio con studenti e ristoranti. Nelle vicinanze si trova anche il Mercado San Miguel, con cibo e varianti. (Il modo migliore per conoscere questa piccola parte della città è partire da Puerta del Sol e giù per Calle Mayor fino a Plaza Mayor)
  • Vicino alla zona centrale e facilmente raggiungibile con la metropolitana è il Parque de El Retiro, costruito nel 1630. Il luogo ha 118 ettari con monumenti, parchi aperti, fontana ed edifici allo stesso tempo. Highlights per il Crystal Palace e Velazquez nel giardino principale. Se viaggi con la tua famiglia, questo è uno dei posti perfetti a Madrid dove andare con un bambino, fare un piqué e andare in barca sul lago.
  • Tra i musei, il clou è il Prado, con 1.500 opere esposte, la Reina Sofia e la Thyssen-Bornemisza, che insieme formano il Triangolo dell'Arte della città.
  • Per chi ama calciare e visitare affascinanti strade, nel quartiere di Malasaña si trova Calle del Espíritu Santo, tutto colorato e pieno di caffè. Qui vai alla vita locale, i locali a spasso i loro cani e le loro biciclette. Goditi il ​​pranzo al Greek & Shop, prendi un caffè al retrò chic Lolina Vintage Café o cadi in un cupcake in Happy Day.
  • Se hai bambini, includi un tour del Parque de Atracciones di Madrid, dove si trovano i Warner Studios. È distante dal centro, ma basta prendere la linea 10 della metropolitana per la stazione di Batán, che si trova a 50 metri dall'ingresso.

Tabella di marcia Portogallo e Spagna: nel tardo pomeriggio a Plaza Mayor a Madrid

Cosa fare a Madrid: Piazza Puerta del Sol

Attrazioni in Portogallo e Spagna Madrid: la trafficata Gran Via

Madrid Tips: L'incantevole Calle del Espíritu Santo

Dove alloggiare a Madrid:

Oriente Palace Apartments è bellissimo e molto ben posizionato. Dista 1 minuto a piedi dal Palazzo Reale e 400 metri da Plaza Mayor. Gli appartamenti sono in stile classico ma molto puliti e alcuni hanno una cucina.

I migliori hotel di Madrid: Camera a Oriente Palace Apartments

Dove alloggiare a Madrid: alloggi più grandi di Oriente Palace Apartments

Anche in questa regione si trova il Gran Meliá Palacio de Los Duques, che fa parte della collezione The Leading Hotels of the World. Sono quegli hotel che trasformano il viaggio. Ospitato in un palazzo del 19 ° secolo, la proprietà si trova a pochi passi dal Palazzo Reale, dispone di piscina, terrazza panoramica, giardino e splendide camere!

Hotel a Madrid: Gran Meliá Garden Palacio de Los Duques

Consigli sugli hotel a Madrid: Gran Meliá Jacuzzi Palace of Los Duques

Dove alloggiare a Madrid: suite ampia e classica al Gran Meliá Palacio de Los Duques

Per coloro a cui piace soggiornare negli appartamenti, consigliamo Opera Boutique. Si trova a 200 metri da Plaza Mayor, è molto moderno e completamente attrezzato.

Tabella di marcia Spagna Portogallo in auto: Opera Boutique Room

Dove alloggiare a Madrid: Apart Opera Boutique con camera familiare e divano letto

Da Madrid a Toledo: continua la sceneggiatura per la Spagna

Da Madrid a Toledo sono 73 km. Toledo è una di quelle piccole città che non ti stancherai di camminare. Anche se conosci le principali attrazioni turistiche in un giorno, concediti di trascorrere almeno una notte qui. L'architettura medievale si fonde con una forte influenza araba, in edifici che assomigliano più all'arte che a semplici edifici, e perdersi nei suoi vicoli sarà sempre una nuova sorpresa.

Cose da fare a Toledo:

In stile medievale, Toledo è circondata da un'estesa cinta muraria dell'XI secolo e circondata dal fiume Tago, con diversi ingressi: la principale è la Puerta de Bisagra, di origine araba. Anche Puerta del Sol è bellissima. Assicurati anche di visitare i ponti che danno accesso al centro dal fiume Tago. Uno è sul lato est, di fronte alla Porta dell'Alcántara, che dà lo stesso nome al ponte.

Chiese, moschee e monasteri sono anch'essi comuni e ognuno merita una visita. I principali sono la Cattedrale di Toledo e la Chiesa dei Gesuiti.

Per calciare, prendi Plaza Mayor e Calle Comercio e perditi nelle strade circostanti.

Cose da fare a Toledo: architettura medievale della città di Toledo

Consigli di Toledo: le affascinanti strade di Toledo

Dove alloggiare a Toledo:

Uno dei migliori hotel della città è Entre dos Águas, vicino al Convento di Santo Domingo, nel centro. Seguendo la linea di influenza araba, le sue stanze e le altre strutture sono decorate con elementi orientali, mescolati a chitarre e chitarre, che è la passione dei proprietari. Le camere sono dotate di macchine per il caffè, prodotti da bagno e alcune unità hanno un balcone.

Hotel a Toledo: Room Among the Waters

Dove dormire a Toledo: vista dalla terrazza dell'Entre dos Águas

Un'altra opzione che è fuori centro, ma vicino alla scala mobile che dà accesso all'area. L'Hacienda del Cardenal è immersa in un giardino super affascinante circondato da un muro arabo dell'XI secolo e le strutture sono sulla stessa linea. Il ristorante serve cucina locale, sempre con ingredienti freschi.

Dove alloggiare a Toledo: Hacienda del Cardenal Suite

I migliori hotel a Toledo: piscina Hacienda del Cardenal in mezzo alla costruzione di proprietà medievali

Da Toledo a Granada: entrare in Andalusia

Il viaggio da Toledo a Granada è di 368 km, ma con buone strade. Se la città di Toledo respira l'eredità del mix culturale di antiche conquiste, Granada lascia il posto a un'influenza araba predominante, che può essere vista da ogni angolo. Dalla principale località turistica, il complesso dell'Alhambra, ai quartieri più remoti, facciate, piazze e case assomigliano a una città perduta dell'est nella campagna spagnola. Per Granada, riservare almeno 3 notti.

Cose da fare a Granada:

La città di Granada è diventata famosa per il complesso dell'Alhambra, costruito da arabi e re cristiani nel corso dei secoli, che è ora patrimonio mondiale dell'UNESCO. Protetto da fortezze, il luogo unisce giardini, palazzi, fontane e cortili conservati nel tempo. La visita completa può durare più di un giorno, quindi preparati con abiti e scarpe comodi. Cogli l'occasione per incontrare due grandi teterías (case da tè) qui: Abaco Té e Palacio Nazarí.

Un altro punto da sapere a Granada è il quartiere di Albaicín, dove si trova l'Alhambra. Case bianche con balconi, belvedere (come il Mirador de San Nicolás) e cuevas de flamencos. Albaicin è bellissima e si affaccia non solo sul complesso principale, ma anche sulla parte inferiore e sulle Alpi spagnole.

Non perdere una visita al centro città. I vicoli nascondono negozi, ristoranti di cucina tipica, caffè e anche importanti costruzioni spagnole, come la Cattedrale di Granada e la Capilla Real (questa custodiva le tombe dei re cattolici). Fai una passeggiata per Alcaicería, il quartiere più arabo di Granada, ed esplora Caldedería Nueva e Calle Elvira, due strade piene di negozi che vendono prodotti arabi. Il consiglio qui non è di lasciare la città senza provare le tapas e conoscere alcuni dei teterías, case di tè arabi frequentati dalla gente del posto. Consigliamo Kasbah, Al Sirat e Dar Ziryab (entrambi a Caldedería)

Cose da fare a Granada: Jujuy bambina a Granada

Consigli di Granada: Rico e Juju nel complesso dell'Alhambra

Roadmap Andalusia: i mercati ricchi e colorati di Granada

Percorso in auto Spagna meridionale: strade vicino al centro di Granada

Granada in 3 giorni: interno del palazzo dell'Alhambra

Road Trip Spagna: Granada Architectural Mix

Dove alloggiare a Granada:

Le migliori regioni in cui soggiornare a Granada sono al centro e ad Albaicin.

Ad Albaicin vi consigliamo Casa 1800 Granada. Questo splendido hotel è situato in un edificio del XVI secolo nel centro di Granada, a 500 metri dall'Alhambra. Offre snack pomeridiani gratuiti, WiFi e un tipico patio andaluso.

I migliori hotel a Granada: la camera classica di Casa 1800 Granada

Dove alloggiare a Granada: Casa 1800 Granada si affaccia sull'Alhambra

Ha anche il palazzo Mariana Pineda, situato più vicino all'Alhambra e nello stesso stile. La struttura ricorda case di campagna del 17 ° secolo e offre la connessione Wi-Fi gratuita nelle camere.

Consigli sugli hotel di Granada: Mariana Pineda Palace Facade

Dove alloggiare a Granada: l'eleganza delle camere del palazzo Mariana Pineda

Hotel a Granada: il palazzo Mariana Pineda si affaccia sul complesso dell'Alhambra

A tutti coloro che desiderano un hotel in centro più contemporaneo, consiglio vivamente la Gar Anatt Boutique o l'appartamento Casa de La Catedral (con vista sulla Cattedrale!)

Dove dormire a Granada: design di Gar Anatt Boutique

Dove alloggiare a Granada: Room at Casa de La Catedral

Da Granada a Ronda: capisco nei Pueblos bianchi

Due ore o 180 km collegano Granda a Ronda. Ronda non è ufficialmente sulla rotta Pueblos Blancos, ma ha lo stesso stile di case imbiancate a calce, e con un vantaggio: la città si trova su un altopiano, circondata da fessure create dagli antichi fiumi della regione. Rimarrai colpito dalla vista lontana delle montagne e delle case quasi sospese nell'abisso, ma ti divertirai anche a camminare attraverso il pueblo.

Cosa fare Ronda:

Perché è una città vecchia e con una geografia così diversa, ti consigliamo di iniziare nella periferia di Puente Nova . Da lì puoi avere un'idea dell'erosione causata dal fiume El Tajo, che attraversa parte di Ronda. Ma non è solo per lei che puoi goderti la vista. Nelle vicinanze si trovano anche Puente Viejo e San Miguel, con poco sotto i visitatori.

Come ogni città storica, anche Ronda ha un grazioso piccolo centro, ottimo per trascorrere la giornata battendo tra strade, negozi e caffè. Qui troverai come punti storici la Puerta de Felipe V, il Palazzo Salvatierra, il Palazzo Mondragón, la Plaza Duquesa de Parcent e il Sindaco Iglesia. Goditi il ​​pranzo o la cena nelle strade vicine con ottimi ristoranti spagnoli.

E se è estate, fai un tuffo a Cueva del Gato.

Cosa fare a Ronda: il magnifico Puente Nova

Suggerimenti di Ronda: The View of Ronda City

Itinerario in auto Andalusia: Centrinho de Ronda

Travel Ronda Spain: diversi ristoranti e caffetterie nel centro di Ronda

Dove alloggiare a Ronda:

La città è molto democratica quando si tratta di alloggio. Ci sono buone opzioni, sia attorno a Puente Nova che nei quartieri più distanti. Se scegli di stare vicino ai luoghi d'interesse, ti consigliamo l'Hotel Catalonia, che si affaccia su Plaza de Toro. La camera dispone di ampie camere attrezzate e la colazione viene servita con un tocco di cucina andalusa.

Dove alloggiare a Ronda: l'Hotel Catalonia

Ronda Hotel Tip: finestre della camera dell'hotel Catalogna

Se vuoi una proprietà rurale, ti consigliamo La Fuente de La Higuera.

Hotel a Ronda: Vista panoramica dall'hotel La Fuente de La Higuera.

Dove alloggiare a Ronda: La Fuente de La Higuera. ha stanze ampie e luminose

Da Ronda a Cadice: quasi in Marocco!

Sono solo 115 km su strada e si raggiunge la destinazione. La vita si muove a un ritmo eccitante a Cadice, la città andalusa dalle case bianche, dove il suono del flamenco e dei gabbiani è sospeso nell'aria. Non famoso come Granada e Siviglia, ma bello e delizioso, Cadice ronza, profuma di mare, una bella luce dorata e una storia da raccontare. La città fu fondata intorno al 1000 a.C., un tempo era abitata da Fenici, Romani e Arabi. Sentivo il seme, giusto ">

Tabella di marcia Spagna meridionale Cadice: vista dall'alto della città di Cadice

Tabella di marcia Spagna e Portogallo: dettagli sul teatro romano di Cadice

Suggerimenti per Cadice: la nuova imponente cattedrale di Cadice

Attrazioni a Cadice: vicoli del centro storico di Cadice

Tabella di marcia Spagna Portogallo: piazza di fronte alla nuova cattedrale di Cadice

Dove alloggiare a Cadice:

La parte vecchia della città è la migliore tra cui scegliere. È vicino ai principali monumenti e alla spiaggia di La Caleta, dove ha la vita notturna. La prima indicazione è l'Hotel Casa de las Quatro Torres, a 500 metri da Plaza San Antonio.

Dove dormire a Cadice: dettagli rustici dell'Hotel Casa de las four torres

Indico anche gli Apartamentos Maier, a pochi metri dalla Cattedrale, e con una decorazione molto moderna. Dispone di cucina, terrazza ed è completamente attrezzata.

Dove alloggiare a Cadice: Apartamentos Maier Terrace

Hotel a Cadice: sistemazione completa degli appartamenti Maier

I migliori hotel a Cadice: camera e cucina degli Apartamentos Maier

Siviglia, finalmente: ricchezza e storia

Da Cadice a Siviglia sono poco più di 100 km. Una destinazione da non perdere in Andalusia, Siviglia era una volta occupata da romani e arabi che usavano la vicinanza al fiume Guadalquivir per ottenere l'accesso all'Oceano Atlantico. Queste dominazioni hanno lasciato una città piena di case, splendidi palazzi, parchi e chiese mozzafiato. Siviglia è già molto più grande di Granada e Ronda, e avrai bisogno di almeno due o tre notti qui intorno.

Cose da fare a Siviglia:

Siviglia ha molto da vedere. Inizia nel quartiere di Triana, dove si trovano Plaza de España e il parco María Luisa. Sempre a Triana puoi visitare il Real Alcázares de Sevilla, un complesso sontuoso con edifici risalenti a epoche e stili diversi. Nelle vicinanze si trova anche la Cattedrale della città, una delle più grandi chiese in stile gotico d'Europa. Coloro che sono in vena possono approfittare e salire sulla loro torre per vedere Siviglia dall'alto.

E non si ferma qui. A piedi puoi anche visitare l'Università di Siviglia, la Torre del Oro, la Plaza de Toro e il Puente de Triana. Ma non limitarti ai luoghi principali. Siviglia ha un patrimonio architettonico che va oltre gli edifici pubblici. Molti ristoranti e caffè mantengono le strutture originali. Due indicazioni sono Taberna Coloniales e Bodeguita Romero, entrambi che servono piatti tradizionali di Siviglia come tapas e patate "aliñas";

Un altro quartiere che amavamo era Santa Cruz, con strade strette e case bianche con finestre gialle con balconi fioriti. Qui c'è anche una casa di flamenco (gratuita): La Carbonería, Calle Levíes 18.

Consigli di Siviglia: Cattedrale di Siviglia

Cosa fare a Siviglia: la straordinaria architettura della città

Itinerario Siviglia Spagna: dettagli su Plaza de España

Suggerimenti per Siviglia: un'altra parte di Plaza de España

Cosa visitare a Siviglia: il colorato quartiere di Triana.

Cose da fare a Siviglia: maggiori dettagli su Siviglia

Dove alloggiare a Siviglia:

Per sperimentare un po 'del passato di Siviglia, consigliamo due hotel. Il primo è l'Hotel Alfonso XIII, una collezione di lusso vicino al Real Alcazares e con camere decorate in stile palazzo arabo.

Dove dormire a Siviglia: Hotel Alfonso XIII e le sue decorazioni classiche

Dove dormire a Siviglia: vista dalla terrazza dell'hotel Alfonso XIII

Hotel a Siviglia: Camera dell'Hotel Alfonso XIII

Un altro super sorprendente è l'EME Catedral, come dice il nome, di fronte alla Cattedrale. Le camere sono grandi con grandi finestre e arredamento molto moderno.

Consigli sugli hotel a Siviglia: Vista da EME Catedral

Hotel a Siviglia: EME Catedral ha grandi finestre che si affacciano sulla Cattedrale e sulla strada.

I migliori hotel di Siviglia: EME Catedral Terrace

Abbiamo apprezzato molto anche il Fernando III Hotel, che conserva parte della struttura originale mescolata con elementi contemporanei. Anche super ben posizionato, nel centro storico, e con un prezzo inferiore.

Dove dormire a Siviglia: la camera dell'Hotel Fernando III

Dove dormire a Siviglia: vista e balcone dall'Hotel Fernando III

Percorso di guida Portogallo e Spagna: Hotel Fernando III Pool View

Évora: Arrivare in Portogallo

Per attraversare la Spagna e il Portogallo, dovrai fare un mis mis beat, circa 300 km. E qui arriveremo a Évora, nell'Alentejo, questa bella città storica con molti monumenti che resistono al tempo e raccontano un po 'le origini della cultura lusitana, attraversando il dominio romano fino a raggiungere la monarchia portoghese. Il centro storico è così preservato che Évora ha guadagnato il titolo ufficiale di città museo. E l'antichità accompagna molta eccitazione: Évora è anche una città universitaria.

Cose da fare a Évora:

Poiché mantiene gran parte dell'architettura romana, il nostro consiglio è di visitare le principali attrazioni turistiche, senza prendere in considerazione l'architettura delle vecchie case. Inizia dal Tempio di Evora (noto come Tempio di Diana), con rovine risalenti al 2 ° secolo. Nelle vicinanze si trovano il Museo Évora, che racconta la storia della regione dell'Alentejo e il Palazzo dei Duchi di Cadaval.

Nella strada secondaria è possibile visitare la cattedrale più imponente della città, la Cattedrale di Évora. Il tour completo dell'edificio ti dà la possibilità di salire sul tetto e avere una visione diversa della città: non perdere Piazza Giraldo e visita il Municipio, i bagni romani e la famosa Cappella delle ossa, che è realizzata con osso di circa 5.000 persone. Per scattare foto devi pagare un ulteriore $ 1 euro.

E per chi ama il vino, puoi visitare i vigneti e i produttori di questa regione.

Portogallo Evora Route: città dall'alto

Cose da fare a Évora: The Historic Temple of Evora

Dove alloggiare a Évora:

La città di Évora è molto ricca di architettura, quindi soggiornare in hotel e locande che seguono questo spirito completa la visita ancora di più. Nel centro storico, consigliamo l'affascinante The Noble. È un mix, ed è ospitato in un edificio che fonde influenza romana e portoghese, con pareti in pietra, piastrelle e soffitto a volta. L'hotel si trova a 500 metri dalla Cappella delle Ossa e da Piazza Giraldo.

Hotel Evora: Room at The Noble.

Dove alloggiare a Évora: Dettagli hotel The Noble.

I migliori hotel a Evora: la cucina amichevole di The Noble.

Se desideri un'esperienza di alloggio ancora più genuina, ti consigliamo Hotel Convento do Espinheiro, a meno di 4 km dal centro. La struttura dispone di 80.000 m² di splendidi giardini e occupa un convento del XV secolo ristrutturato. Fa parte di The Luxury Collection ed è totalmente adatto ai bambini.

Hotel a Evora: ingresso dell'incantevole hotel Convento do Espinheiro

Dove alloggiare a Évora: Convento do Espinheiro ha una cantina per la degustazione di vini locali

Dove alloggiare a Évora: Inside the Hawthorn Convent

Hotel a Evora: piscina e area di sosta del Convento do Espinheiro

I migliori hotel a Evora: Convento do Espinheiro

Dove alloggiare a Évora: camera con vista sul Convento do Espinheiro

Lisbona: la città più vivace e bella del Portogallo

Da Évora a Lisbona ci sono solo 138 km di strade.

Vecchia conoscenza del paese lusitano, Lisbona è una di quelle destinazioni che puoi tornare mille volte che rimarranno incantate. Ristrutturata negli ultimi anni, la città, oltre alla sua vibrante storia, ora ha l'energia giovanile che invade le aree della banchina.

Cosa fare a Lisbona:

Ho pubblicato una serie di post molto completi su Lisbona. In loro c'è tutto ciò che devi sapere sulla città.

Lisbona, dove trovare la tua tribù

Lisbona quartiere per quartiere e dove alloggiare

Itinerario di 10 giorni in Portogallo

Chip internazionale

Utilizziamo sempre il chip EasySim4u (T-Mobile). Prende ovunque, ed è il piano più economico considerando Internet illimitato: costa $ 35 per 5 giorni. E c'è un vantaggio che trovo sensazionale: acquisti su Internet e il chip arriva a casa tua già configurato. Quindi basta atterrare e usare senza perdere tempo nei negozi per acquistare e attivare.

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

SalvarSalvarSalvarSalvar

Lascia Il Tuo Commento

Please enter your comment!
Please enter your name here